Punto di incontro di chi segue Zerocalcare

Insorgiamo con i Lavoratori GKN

Lo scorso 9 Luglio a circa cinquecento lavoratori e lavoratrici della Gkn-Driveline di Campi Bisenzio (Fi) viene notificato via e-mail, in una modalità tanto spiazzante quanto vile, il loro licenziamento in tronco.

Non è stata la pandemia a mettere in crisi la produzione ma la cupidigia dell’industria odierna che può accedere a finanziamenti, governativi e comunitari, a fondo perduto dirottandoli però verso la delocalizzazione, verso realtà in cui la manodopera è più economica.

Lo stabilimento di Campi di Bisenzio era nel passato uno dei principali fornitori di semiassi della Fiat (che negli anni ha abbandonato la catena produttiva italiana), e recentemente è passato nella gestione del gruppo finanziario inglese Melrose, gestione che aveva sin dall’inizio il mero scopo di ridimensionare e capitalizzare, incurante dei lavoratori.

I lavoratori dello stabilimento in risposta hanno da subito avviato una serie di mobilitazioni con lo slogan: #INSORGIAMO.

L’obiettivo è scuotere istituzioni e sindacati dall’immobilismo non solo verso il problema di questi licenziamenti ma di tutte le ingiustizie sociali legate alla mancanza di efficaci tutele della classe lavoratrice.

Disegno di Zerocalcare a sostegno della realtà GKN che continua a resistere, come il piccolo villaggio gallico di Asterix.

Dopo essere scesi in piazza e per le strade di Firenze si sono riuniti finalmente in assemblea permanente, Collettivo Di FabbricaLavoratori Gkn Firenze, avviando un tour di sensibilizzazione che è ancora in corso e che sta ottenendo da tutta Italia solidarietà e la vicinanza.

Firenze, 18 settembre h 15.00, manifestazione nazionale, concentramento alla Fortezza. Info QUI Locandina disegnata da Zerocalcare.

Non solo Zerocalcare ma molti artisti hanno espresso la loro partecipazione attiva:

Recentemente è stata avviata anche una raccolta fondi di cui riportiamo il testo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *