Punto di incontro di chi segue Zerocalcare
Punto di incontro di chi segue Zerocalcare

Zerocalcare e gli elfi di Bao sono già al lavoro per una sorpresa per il prossimo Natale

Come già annunciato da Bao, dopo una nuova storia originale ( Scheletri, in uscita a ottobre) ci sarà un’altra novità: una favola sulla magia … no ecco, diciamo un “racconto natalizio”. Il titolo è comparso nei cataloghi degli store online assieme ad altre informazioni che condividiamo con voi ma che, per ora, vanno prese con le pinze.
Il libro è stato confermato ufficialmente da Bao.

A babbo morto. Una storia di Natale

Copertina flessibile
Editore: Bao Publishing
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8832735210
ISBN-13: 978-8832735215
Peso di spedizione: 649 g

Il libro è stato confermato nel Preview #59 riportiamo le parti a riguardo:

Circa un anno fa, durante le feste, Zerocalcare pubblicò sui suoi canali social alcune illustrazioni in cui parlava con delizioso cinismo del Natale e della sua iconografia laica. Noi gli dicemmo: Perché non ne facciamo un libro, l’anno prossimo? Lui rise e disse “Va bene, ci sto.”
Un anno dopo, la storia si è espansa, è diventata quasi drammatica, e il libro che ne risulterà, A Babbo morto, parte per l’appunto dalla dipartita della panciuta icona nor- dica del Natale. Ibrido tra libro illustrato, inchiesta fittizia e fumetto, questo volume di ottanta pagine è allo stesso tempo realistico, dolorosissimo ed esilarante. Preparatevi a guardare i vostri ricordi di infanzia come non li avevate mai considerati. Sappiate che riderete vostro malgrado. Questo libro, ne siamo sicuri, sarà il regalo di Natale preferito da chi odia fare regali di Natale.

Babbo Natale non c’è più e tocca ai suoi figli, Figlio Natale e Figlia Natale, gestire l’azienda di famiglia. Con la globalizzazione, diventano un enorme hub di distribuzione di giocattoli e re- gali, ma gli elfi e gli gnomi si sentono sfruttati. Quando lo Gnomo Gaetano viene trovato mor- to in circostanze misteriose, inizia una protesta sindacale come il Polo Nord non ne ha viste
mai. E non è che la Befana se la passi meglio, eh! Da quando si è capito che le sue anziane ri- der hanno contratti senza assistenza sanitaria o assicurazione, la sua reputazione è andata a ro- toli. Zerocalcare scrive e illustra una favola delle feste che farebbe sembrare l’Ebenezer Scrooge di Dickens una tenera educanda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *